Potenziamento linea bus 901

Pubblicato il 31 gennaio 2024 • Servizi , Viabilità

Il Sindaco di Gravina di Catania Massimiliano Giammusso ed il vicesindaco con deleghe ai Trasporti ed alla Mobilità sostenibile Claudio Nicolosi informano la cittadinanza in merito ad una novità riguardante il trasporto pubblico a Gravina.

La novità riguarda il fatto che tale linea urbana arriverà fino al confine con Mascalucia, in via Acque Munzone, davanti cioè all'ex monastero benedettino di Sant'Antonello, con annesso prolungamento del percorso sulla parte alta di via Etnea. 

Ciò a seguito di una convenzione sottoscritta dal Comune di Gravina con quello di Mascalucia e l'AMTS. 

Il sindaco Massimiliano Giammusso ringrazia "il Presidente dell'AMTS, Giacomo Bellavia, ed il sindaco di Mascalucia, Vincenzo Magra, per aver supportato questa iniziativa che darà la possibilità di un ulteriore interscambio con la città ed anche con Mascalucia specie a studenti e lavoratori gravinesi grazie al potenziamento della linea 901 che rappresenta un pò una nostra creatura. Abbiamo in tal senso rimodulato il percorso prolungando lo stesso anche all'interno di Fasano. L'autobus non arriverà più in piazza della Repubblica ma saranno, in alternativa, effettuate due fermate aggiuntive al parcheggio scambiatore "Due obelischi" e a quello di "Santa Sofia" così da intercettare BRT1 e Metro shuttle nell'ottica di una mobilità sempre più sostenibile". 

L'assessore Claudio Nicolosi sottolinea dal canto suo "il costante impegno di questa Amministrazione nel voler rendere Gravina una città sempre più all'avanguardia e ricca di servizi. E proprio quella della mobilità sostenibile è stata da sempre una nostra priorità in relazione alla quale abbiamo cercato di trovare soluzioni adeguate nell'ottica del voler migliorare sempre noi stessi e la cittadinanza cui offrire servizi sempre più di qualità".