Sabato 10 mattina saranno ricordate le vittime delle foibe

Pubblicato il 8 febbraio 2024 • Cultura , Giovani , Politica , Sociale

 

 

Il Sindaco di Gravina di Catania Massimiliano Giammusso comunica a nome di tutta l'Amministrazione comunale che sabato mattina alle ore 12:00 in Piazza Primo Maggio saranno ricordate le vittime delle foibe e dell'esodo giuliano-istriano-dalmata. 

Nata dalla positiva risposta all'invito del Prefetto di aderire a tale Giornata da parte dell'Amministrazione gravinese nelle persone del vicepresidente del Consiglio comunale Paolo Kory e del consigliere Emanuele Mirabella, il momento proporrà vari spunti di riflessione relativi alla tragedia che viene commemorata ogni 10 febbraio nella Giornata detta, appunto, "del Ricordo" e che quest'anno vede i vent'anni esatti dal suo riconoscimento con la grafica che è stata curata dal "Comitato 10 febbraio". 

Il sindaco Massimiliano Giammusso invita "la cittadinanza tutta a partecipare a questo importante momento comunitario che ci fa ricordare una delle pagine più tragiche della storia contemporanea e che non deve essere dimenticata ma di cui bisogna invece parlare, specie ai più giovani, per non consegnarla all'oblio".