Domenica 10 dicembre mattina al Parco "G. Falcone e scorta" di Fasano protagonisti i più piccoli

Pubblicato il 29 novembre 2023 • Ambiente , Giovani , Protezione Civile , Sociale , Turismo

 

Il Sindaco di Gravina di Catania Massimiliano Giammusso e l'assessore allo Sport, turismo e spettacolo Filippo Riela comunicano che domenica 10 dicembre p.v. dalle ore 9:00 alle ore 13:00 presso il parco gravinese "Giovanni Falcone e scorta" sito a Fasano si svolgerà un evento destinato ai più piccoli dal titolo "Piccoli protettori crescono".

Ideato dall'associazione di volontariato "Aquile dell'Etna" con sede a Catania ma che si è resa già protagonista di altre iniziative in territorio gravinese - non da ultimo la pulizia di questo stesso parco, unitamente a diverse altre realtà associative, a fine ottobre e di corsi di formazione organizzati all'interno del municipio di Gravina - tale evento, realizzato anche grazie all'iniziativa dei consiglieri Salvatore Calogero e Mirko Marcantonio e patrocinato dal Comune di Gravina, si propone il duplice intento di coinvolgere i più piccoli di età compresa tra i sette ed i quattordici anni valorizzando al contempo il territorio di Gravina.

Sono infatti previsti giochi di vario genere, dalle attività ludiche ai gonfiabili, dalla magica casa di Babbo Natale con tanto di elfi e mascotte al seguito alla simulazione di interventi di Protezione civile con finti estintori e simili, ma che vedranno sempre e comunque protagonisti i giovanissimi. 

Il sindaco Massimiliano Giammusso nel commentare l'iniziativa sottolinea "l'importanza delle sane attività ludiche per un'altrettanto sana crescita dei più piccoli tanto più importanti in quanto svolte, nello specifico, in concomitanza con l'imminente periodo natalizio. Più in generale anche questa iniziativa si colloca nel solco dell'obiettivo della nostra Amministrazione di far fruire alla gente di Gravina questi spazi verdi". 

L'assessore Filippo Riela commenta elogiando "l'associazione "Aquile dell'Etna", che ha in Giuseppe Carrivale il suo presidente ed in Rosario Carrivale il suo vice, per quest'altra interessante iniziativa che vede stavolta i più piccoli come destinatari della stessa".